VIGILANZA
  per ingrandire l'immagine clicca qui  
     
 

Molto importante é il ruolo della vigilanza in una associazione che svolge un compito in difesa della caccia, pesca e ambiente per il bene della collettività.
Il nostro organico di vigilanza volontaria é uno dei corpi di vigilanza tra i più preparati ed efficienti che si possano istituire, ed é sempre stata nostra convinzione della utilità del volontario in un paese moderno ed efficiente, ma perché questo avvenga, occorre che esso sia preparato, organizzato e coordinato. In questa direzione, noi ci siamo sempre mossi.
Esso opera in tutte le situazioni, intervenendo in favore della caccia, della pesca e dell'ambiente, intervenendo con particolare severità nei confronti di tutte le forme di inquinamento, sia esso dell'acqua, dell'aria, della terra, coinvolgendo a tale proposito anche gli organismi pubblici.
I suoi interventi sono molto apprezzati dagli organi pubblici, ed sono effettuati in stretta collaborazione con essi.
Le nostre pattuglie sono facilmente riconoscibili da tutti, in quanto indossano una divisa approvata dagli Organismi dello Stato, con il relativo distintivo pettorale, salvo che in casi particolari e per particolari esigenze, sempre individuate dai rispettivi Comandanti.
Fin dalla sua costituzione il nostro intento era quello di mettere le nostre guardie giurate a disposizione della Protezione Civile, e già dopo pochi mesi dalla sua costituzione veniva effettuato il primo intervento in favore di popolazioni colpite da calamità naturali, intervenendo in occasione del terremoto dell'Irpinia del 1980 con la Colonna Operativa "Città di Prato" a disposizione della Protezione Civile, che siamo fra i soci fondatori, quando in Italia si iniziava da poco e con poca convinzione a pensare alla necessità, ora da tutti giustamente richiesta, della costituzione e funzionalità di un organismo di Protezione Civile.
Da allora molti altri sono stati i nostri interventi, anche in favore delle micro-emergenze, le quali sono molto più numerose.
Un particolare ringraziamento, a tutti coloro che ci hanno permesso la realizzazione di ciò, con la loro costante partecipazione e il loro continuo interessamento.