COME FARE PER RACCOGLIERE PRODOTTI SECONDARI DEL BOSCO IN TOSCANA

 

 

La raccolta dei prodotti secondari del bosco son disciplinati dalla Legge Forestale  della Toscana n. 39/2000.

Ai fini di questa legge sono considerati prodotti secondari del bosco:

  1. I funghi epigei o ipogei

  2. Le fragole

  3. I lamponi

  4. I mirtilli

  5. Le more di rovo

  6. Le bacche di ginepro

  7. Gli asparagi selvatici

  8. I muschi

Limiti di raccolta:

Per ogni giornata non può essere raccolto non più di:

  • Fragole kg. 2,00

  • Lamponi kg. 2,00

  • Mirtilli kg. 2,00

  • More di rovo kg. 3,00

  • Bacche di ginepro g. 500

  • Muschi g. 500 (il peso si intende come prodotto asciutto)

Specie animali assoggettati a limitazioni nel prelievo:

 

  • Helix sp.pl. (chiocciola)
    divieto di raccolta dal 15/08 al 15/10

  • Eobania vermiculata (chiocciola marinella)
    divieto di raccolta dal 15/08 al 15/10

  • Rana esculenta complex (rana esculenta, rana verde)
    limite minimo di lunghezza cm. 6 dalla punta del muso all'estremità posteriore del tronco, zampe escluse, in quantità 1 kg. pro-capite al giorno. Divieto di raccolta dal 1/4 al 30/6.
     

Specie vegetali assoggettati a limitazioni nella raccolta:

 

  • Asparagus acutifolis (asparago pungente) 30 steli (limite modificato con Delibera G.R. n. 380 del 13/04/2001

  • Asparagus tenuifolis (asparago selvatico) 30 steli

  • Dianthus sp.pl. (garofano) 10 steli (escluse specie allegato C)

  • Galanthus nivalis (bucaneve) 10 steli

  • Ilex aquifolium (agrifoglio) 10 fronde

  • Primula sp.pl. (primula) 10 steli (escluse specie allegato C)

  • Narcissus sp.pl. (narciso giunchiglia) 10 fronde

  • Ruscus aculeatus (ruscolo pungitopo) 10 fronde

  • Ruscus hYpoglossum (ruscolo maggiore) 10 fronde

Delibera della Giunta Regionale n. 380 del 13/04/2001

 

omississ.....

 

1) La raccolta degli asparagi selvatici, appartenenti alla specie Asparagus acutifolis (asparago pungente), è consentita, senza limitazioni di quantità, dalla ripresa dell'attività vegetativa fino al 31 maggio di ogni anno;

 

Scarica il pieghevole con le indicazioni precise

 

 

 

Pagina aggiornata il 05/01/2019